Questo sito o gli strumenti terzi qui implementati utilizzano i cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità indicate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Cultura

Home :: Conoscere

Cerimonie e feste tradizionali

Giovedì, 11 Febbraio 2016 04:46

La cultura di Bali è una delle ritmo lento, la gente è molto tollerante e accogliente per i visitatori, tuttavia, sono anche molto modesto e le persone educate così vestirsi con modestia e si comportano modestamente. manifestazioni pubbliche di affetto sono disapprovate in Indonesia, Bali sono più tolleranti rispetto alla terraferma di Indoneisa ma partner baciando e nudety pubblico non è accettabile e il 60% dei turisti a Bali sono dalla terraferma. cerimonie cultura balinese è di non lamentarsi e di non arrabbiarsi in pubblico, si possono trovare che ridacchiano se sono a disagio se li si confrontano.

Si stimano oltre 20000 templi (pura) sull’isola, ciascuno dei quali organizza delle ricorrenze (odalan) almeno due volte all’anno. Con molti altri giorni in cui si offrono buoni auspici si può dire che ci sono sempre delle ricorrenze. Le feste più grandi dell’isola sono determinate da due calendari locali. Il calendario wuku o Pawukon di 210 giorni è del tutto fuori sincrono rispetto al calendario occidentale, e per questo si sposta di parecchio nel corso dell’anno. Invece il calendario lunare saka (caka) segue abbastanza l’anno occidentale.

  • Funerali (pitra yadnya) sono un’altra occasione di pompa e cerimonie, quando i morti (di solito diversi per volta) sono cremati secondo rituali molto colorati chiamatingaben.
  • Galungan è una festa di 10 giorni che si tiene ogni 210 giorni circa celebra la morte del tiranno Mayadenawa. Gli dei e gli antenati visitano la terra e sono salutati con pali di bambù coperti di doni chiamati penjor messi lungo le strade. L’ultimo giorno è conosciuto come Kuningan.
  • Nyepi, o il Nuovo Anno Hindu, conosciuto anche come il giorno del silenzio si tiene in marzo o aprile. Se siete a Bali nei giorni precedenti al Nyepi vedrete dei giganti colorati chiamati ogoh ogoh creati da ogni banjar. Alla vigilia del Nyepi, gli ogoh ogoh sfilano lungo le strade, uno spettacolo imperdibile. Ci sono però anche buone ragioni per evitare il Nyepi, ma per chi è in visita c’è la possibilità di fare un’esperienza unica nel suo genere partecipando a questo importante evento. Nel giorno di Nyepi tutto, assolutamente tutto nell’isola è chiuso dalle 6 del mattino fino alle 6 del mattino seguente. I turisti sono confinati negli hotel, e viene chiesto loro di di essere il più tranquilli e silenziosi per tutto il giorno. Quando fa buio le luci sono tenute al minimo. A nessuno è permesso andare in spiaggia o nelle strade, le uniche eccezioni sono per casi di estrema urgenza ed emergenza. L’aeroporto è chiuso tutto il giorno, il che vuol dire che il traffico aereo su Bali è interrotto per 24 ore. Lo stesso vale per i porti dove attraccano i traghetti. Poiché la data precisa di Nyepi cambia ogni anno, e non viene decisa fino alla fine dell’anno precedente, le compagnie aeree accetteranno voli in quel giorno se prenotate con anticipo, ma una volta che viene decisa la data le compagnie cambieranno la prenotazione. Questo può voler dire che dovrete cambiare il vostro itinerario a seconda della data del Nyepi. Tutte le feste nazionali dell’ Indonesia si tengono anche a Bali, anche se il Ramadan è un evento molto più piccolo rispetto al resto del paese che è islamico. Il Giorno del Silenzio Assoluto Nyepi è un giorno molto speciale per gli abitanti di Bali, il giorno in cui devono prendere in giro gli spiriti maligni facendo finta che non ci sia nessuno sull'isola, per questo il bisogno di silenzio. Se si riesce a raggiungerlo, allora si dice che gli spiriti maligni guarderanno altrove per cercare le loro vittime e abbandoneranno Bali per un altro anno. La gente di Bali è molto religiosa e la vita è piena di rituali, e Nyepi è uno dei giorni più importanti del calendario. La polizia e le forze di sicurezza sono attente che tutti si adeguino a questa regola. Nyepi serve anche a ricordare ai balinesi l’importanza della tolleranza e della comprensione nella vita di tutti i giorni. Infatti l’Induismo a Bali è unico perché si è fuso con la religione animistica originale diventando un tutt'uno, un vero segno di tolleranza e accettazione.

 Altri eventi di  sono i seguenti:

  • Budha Kliwon
    Budha Kliwon è una giornata religiosa di buon auspicio dedicata a pregare per la protezione e una vita lunga e sana.  In questo giorno, che è anche conosciuto come il giorno di Sang Hyang Ayu o Sang Hyang Nirmala Jati,  i balinesi indù pregano per la protezione della famiglia e il mondo intero comprese tutte le creature che lo abitano.
    La cerimonia viene eseguita al kumulan rong Tiga (il tempio do famiglia) e al plankiran (tempio a muro) della camera da letto depositando offerte di cibo, fiori e incenso profumato, e pregando per la protezione della famiglia e il per mondo con tutte le sue creature al fine di ottenere una vita lunga e sana.
    Budha Kliwon si ripete ogni 35 giorni quando il giorno 'Budha' (Mercoledì) della settimana di 7 giorni (Saptawara) coincide con la giornata 'Wage' della settimana di 5 giorni Pancaware) del calendario balinese Pawukon.

  • Tumpek Landep
    Il Tumpek Landep è un giorno di cerimonia in cui le offerte sono dedicate agli oggetti di metallo che inizia nelle prime ore del mattino presso il tempio del villaggio, quando la gente si riunisce per preghiere speciali e benedizioni.  In seguito, in ogni gruppo di case seguono cerimonie e benedizioni supplementari nelle quale le offerte sono fatte al sacro Keris(pugnale di famiglia) che la maggior parte delle famiglie possiedono, ma anche per auto e moto e agli oggetti metallici in genere. La maggior parte dei balinesi credono veramente che queste cerimonie e benedizioni porteranno loro fortuna e possano tenerli al sicuro nel traffico, tragicamente, nel giorno del Tumpek Landep negli ospedali a Bali si registra un picco nei ricoveri per incidenti stradali e in particolarmente motociclistici.
    La parola tumpek significa 'vicino(a)' mentre la parola landep significa 'tagliente'. Ma cosa significa Tumpek Landep?. Nei primi giorni di Induismo balinese il Keris (pugnale) era uno dei pochi oggetti di metallo utilizzati nelle battaglie e, per questo motivo gli sono stati attribuiti poteri magici e spirituali. Di conseguenza di si potrebbe pensare che questa cerimonia è in qualche modo un tributo alle armi mentre invece il keris è un simbolo, una metafora che dice di essere il più 'tagliente' (landep) possibile nel tuo pensiero . Si dovrebbe sempre essere consapevoli ciò che in effetti siamo e cioe un anima che si è incarnata per imparare le lezioni della vita e per resistere  alle tentazioni negative come la gelosia, la rabbia, l'odio, l'avidità, la pigrizia, l'egoismo che sono reazioni di paura alle esperienze della vita.

    Il Tumpek Landep avviene ogni 210 giorni secondo il calendario cerimoniale Pawukon, che è sempre al Sabato della sua seconda settimana (Landep). Questo giorno è indicato anche come Saniscara Keliwon Tegeh.

  • Kajeng Kliwon
    Kajeng Kliwon (Kajeng Keliwon) è il giorno dedicato  alla pulizia della mente dai pensieri negativi. In questa giornata gli indù balinesi amano meditare e pregare Siwa per il supporto e la protezione ricevuta facendo offerte speciali. La pulizia della mente inizia con una speciale cerimonia chiamata "gocara metirtha" che viene eseguita con un'offerta di incenso profumato e fiori al Sangga del tempio di famiglia ed al plankiran della camera da letto. Altre offerte vengono in seguito deposte nel santuario di famiglia, sul cancello d' ingresso della casa. Ogni offerta (segehan) si compone di due piccole porzioni di riso in cinque colori (bianco, rosso, nero, giallo e marrone), un po 'di aglio,  arak, tuak e Brem.
    Con l'offerta di questi segehan si chiede al Sang Tiga Bucari  di  non disturbare la famiglia ed i suoi membri, di dare loro felicità e benessere e di proteggere la casa.  La giornata termina con una preghiera per gli dei (Dewa Bhatara), in particolare per Ida Sang Hyang Widi per la sicurezza e il benessere del mondo e tutte le creature che lo abitano.
    Kajeng Kliwon si verifica ogni 15 giorni quando il giorno 'Kajeng' della settimana di 3 giorni (Triwara) del  calendario balinese Pawukon coincide con il giorno 'Keliwon' della settimana di 5 giorni (Pancaware). Una volta ogni 210 giorni vi è un giorno speciale Kajeng Kliwon chiamato Kajeng Kliwon Pemelastali o Watugunung Runtuh.

  • Dewi Saraswati
    Il Dewi (dea) Saraswati è generalmente indicata come la dea della 'Scienza e Conoscenza' collegata al dio Balinese Dewa Brahma, che è la manifestazione dello Spirito Infinito Onnipotente e Creatore. Si celebra all'ultimo giorno del calendario balinese Pawukon, essendo il Sabato della sua ultima settimana, Watugunung. Bisogna pero evitare di pensare che 'Scienza e Conoscenza' siano interpretabili nel senso occidentale del termine ma piuttosto alla capacita di comunicare in simboli e analogie.
    Saraswati in realtà simboleggia la "conoscenza" e si basa su una legge spirituale molto semplice ed efficace, che può essere definita come la legge di attrazione i cui effetti sono prevedibili in ogni momento e circostanza. Una volta che si comprende come funziona questa legge, come i suoi effetti vengono generati, ci sarà incondizionata fiducia in essa, e di conseguenza non ci saranno più dubbi e la paura nella propria vita. In una tale situazione si è in grado di controllare la propria vita in modo estremamente efficace e indipendente.
  • La festa Di Ganeh
    A ubud, si svolge una festa religiosa indù, in onore dell’Elefante, quindi del Dio Ganesh e non solo. E' una festa religiosa balinese autentica e tradizionale,  uno spettacolo meraviglioso fatto di teatro e di musica, ma soprattutto di gente allegra, di offerte votive meravigliose:vere e proprie sculture di frutta, verdura, riso, fiori, pane e persino… polli arrosto incastonati in questi trionfi barocchi di dolci. Alla fine si mangia tutto.

 

fonte parziale: wikipedia

Booking.com
adsense